Corsi per i formatori

L’ENEA organizza corsi dedicati ai formatori su temi di competenza ENEA, quali l’uso razionale dell’energia e l’impiego delle fonti rinnovabili di energia in edilizia.

L’obiettivo è  trasferire le competenze ENEA ai formatori in modo da dare loro gli strumenti necessari a formare una forza lavoro qualificata, le cui competenze siano riconosciute e spendibili sul mercato del lavoro anche a livello europeo.

Purtroppo, dai dati statistici forniti dalla Commissione Europea, risulta che in Italia si organizzano molti meno corsi dedicati alla formazione professionale rispetto a molti paesi europei. Come si può vedere chiaramente dal grafico che segue

 

corsi per formatori

 

le tre linee orizzontali rappresentano la posizione dell’Italia nelle tre diverse tipologie di formazione, formale, non formale e informale. Anche sommando tutti i tipi di formazione, l’Italia risulta al di sotto di ben 18 paesi europei su 23. Dopo di noi si situano solo Spagna, Grecia, Ungheria e Polonia.

Ci sono molti studi sulla formazione professionale dal momento che è considerata un fattore chiave per lo sviluppo di un paese. Non a caso i paesi considerati “più evoluti” hanno anche un migliore sistema di formazione professionale.

Un’importante opportunità per cambiare lo stato attuale delle cose arriva dall’iniziativa "BUILD UP Skills", realizzata nell'ambito del programma "Energia Intelligente – Europa", che mira ad adeguare il sistema di Istruzione e Formazione Professionale (IFP) alle esigenze di competenze e qualifiche riguardanti i temi dell'efficienza energetica e delle fonti energetiche rinnovabili. L'iniziativa, così come la Direttiva sulla promozione delle fonti rinnovabili di energia, intende aumentare il numero di lavoratori qualificati sul mercato, affinché i proprietari di immobili possano investire con maggiore fiducia nei miglioramenti energetici.

L’ENEA, che coordina il progetto Build Up Skills Italy, sta promuovendo ampi dibattiti per individuare i programmi di studio, di formazione o le qualifiche necessarie a tutti gli ambiti connessi alla costruzione e allo sviluppo sostenibile.

Questo ampio dibattito, cui tutti sono invitati a partecipare attraverso il sito del progetto www.buildupskills-italy.enea.it, potrà anche portare alla definizione di altre categorie di professionisti delle costruzioni o ad altre necessità di qualificazioni connesse ai processi di costruzione e allo sviluppo sostenibile.

Attraverso questa iniziativa il settore delle costruzioni dovrebbe migliorare la sua capacità di individuare e prevedere, in un'ottica strategica, le necessità di nuove competenze e di adeguare di conseguenza i programmi di formazione e la definizione delle qualifiche.  Ciò non solo per creare fiducia nei cittadini, ma anche per favorire l’occupazione e la mobilità dei lavoratori qualificati.

Calendario dei corsi

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici e di analytics, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie.